Il Contratto Collettivo Nazionale delle Cooperative Sociali

Il Contratto Collettivo Nazionale di categoria disciplina le relazioni, i doveri e i diritti che intercorrono fra il lavoratore e la cooperativa per cui egli opera. Da sempre Marta garantisce ai propri soci lavoratori e ai propri dipendenti la piena applicazione del contratto nazionale e dei relativi accordi territoriali.

Aderire al Contratto Collettivo Nazionale significa garantire il rispetto del ruolo e dei diritti del lavoratore.

Il 21 maggio 2019 Confcooperative Federsolidarietà, Legacoopsociali e Agci Solidarietà hanno siglato con le parti sindacali FP-CGIL, FISASCAT-CISL, FPS-CISL, UIL-FPL, UIL TUCS, il rinnovo del CCNL della cooperazione sociale. Un accordo che interessa le 11.500 cooperative sociali aderenti e gli oltre 350.000 lavoratori che assicurano la tenuta del welfare italiano garantendo servizi a oltre 7 milioni di persone.