.

25 novembre: giornata internazionale contro la violenza di genere

Il mio primo trafugamento di madre  
avvenne in una notte d'estate 
quando un pazzo mi prese 
mi adagiò sopra l'erba  
e mi fece concepire un figlio. 
O mai la luna gridò così tanto  
contro le stelle offese, 
e mai gridarono tanto i miei visceri,  
né il Signore volse mai il capo all'indietro,  
come in quell'istante preciso,  
vedendo la mia verginità di madre  
offesa dentro a un ludibrio. 
Il mio primo trafugamento di donna  
avvenne in un angolo oscuro, 
sotto il calore impetuoso del sesso,  
ma nacque una bimba gentile 
con un sorriso dolcissimo 
e tutto fu perdonato. 
Ma io non perdonerò mai 
e quel bimbo mi fu tolto dal grembo  
e affidato a mani più « sante », 
ma fui io ad essere oltraggiata, 
io che salii sopra i cieli  
per avere concepito una genesi.  (Alda Merini)

25 novembre: giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne

Da questa estate fa parte del Gruppo Marta la cooperativa sociale Kore, di Vigevano, ente gestore del Centro Antiviolenza di Vigevano e della Lomellina, referente per il numero di pubblica utilità 1522.

Ultimi aggiornamenti

Come anticipato a maggio nel corso dell’ultima Assemblea Soci, intendiamo proporre ai soci interessati la possibilità di contribuire concretamente alla realizzazione del terzo numero della collana “I Quaderni di Marta”.
E' pubblicato il secondo numero della collana "I quaderni di Marta": si tratta di "Senza sapere dove, senza sapere quando", di Marina Balestra.