.

COME STAI? - NUMERO VERDE DI AIUTO E QUESTIONARIO SUL LIVELLO DI STRESS DEI LAVORATORI

20/04/20 E' attivo da oggi il numero verde 800 94 86 06 dove è possibile richiedere informazioni o aiuto in questa fase di difficoltà generale dovuta all’emergenza sanitaria e alle sue ripercussioni sull’attività lavorativa.

L’iniziativa fa parte del progetto “Come stai?”, che prevede un’indagine sui livelli di stress dei lavoratori e l’attivazione di misure e interventi di supporto a beneficio dei soci e dei dipendenti. Chiedere “come stai?”, che normalmente fa parte delle parole di circostanza o dei convenevoli, assume, infatti, in questo particolare momento, un significato diverso e certamente più autentico. Dopo la misura di sostegno economico, varata settimana scorsa per le oltre quattrocento persone in FIS, la nostra cooperativa rinnova dunque la volontà di essere vicina ai propri lavoratori, mettendo da oggi a disposizione di tutti i soci e i dipendenti un numero di telefono gratuito a cui è possibile chiamare per avere un supporto, sia per aspetti pratici e informativi, sia per altri tipi di difficoltà che possono caratterizzare questa fase di incertezza e preoccupazione.

  • Per telefonare allo sportello fai il numero 800 94 86 06 dalle 16 alle 18 da lunedì a venerdì
  • Per rispondere al questionario sul livello di stress clicca qui
  •  

Lo sportello telefonico

Lo sportello telefonico, attivo da lunedì a venerdì dalle 16,00 alle 18,00 accoglie ogni tipo di domanda e di richiesta. Laddove possibile fornisce una risposta immediata, mentre, dove la richiesta presuppone un intervento più specifico, si incarica di attivare le risorse più adeguate a risolvere il problema.

E’ possibile contattare lo sportello per: indicazioni circa le linee guida e gli orientamenti della cooperativa per la gestione di questa fase di emergenza (chiusura o apertura di servizi, eventuali servizi di emergenza in fase di attivazione, uso dei DPI ecc), dubbi legate agli ammortizzatori sociali messi in atto (es. Fondo di Integrazione Salariale, misura di anticipo per i lavoratori in FIS ecc), richiesta di aiuto alla persona, sia da un punto di vista pratico assistenziale che piscologico. Allo sportello telefonico è, infatti, collegato anche un servizio di supporto psicologico, svolto per telefono o Skype, da un professionista iscritto all’albo che opererà nel più assoluto riserbo fornendo un supporto a distanza a chi ne sentisse la necessità.

Per avere maggiori informazioni e per attivare qualunque tipo di servizio legato allo sportello è sufficiente telefonare, senza nessun costo di chiamata, al numero 800 94 86 06 da lunedì a venerdì nella fascia oraria dalle 16,00 alle 18,00.

L'indagine sullo stress lavoro correlato

L’indagine sul livello di stress dei lavoratori nasce, invece, dalla collaborazione tra la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi eCampus e la nostra cooperativa. La proposta di ricerca è finalizzata a rilevare in quali termini l’emergenza del Coronavirus incida e inciderà sul benessere in ambito lavorativo degli operatori che lavorano nei servizi alla persona. L’osservazione, che sarà effettuata attraverso la compilazione da parte degli operatori di un questionario online, avverrà in due fasi distinte: ora e poi a ottobre, quando – ci auguriamo – l’emergenza sarà cessata. I risultati dell’indagine (assolutamente anonimi) potranno contribuire alla messa in campo di strategie utili a sostenere gli Operatori nei futuri momenti di particolare stress lavorativo.

Per rispondere al questionario e partecipare in modo anonimo all'indagine, clicca qui

 

Ultimi aggiornamenti

E' stato approvato a finanziamento in questi giorni dalla Fondazione TIM il progetto V.O.C.E. per  supportare nella comunicazione i soggetti con disturbi dello spettro autistico e limitate capacità verbali.

In allegato l'informativa interna rivolta agli operatori di Marta scs con riportate le informazioni di carattere generale per la ripresa delle attività lavorative e le indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS COV2 nelle scuo