.

Senza sapere dove, senza sapere quando

E' pubblicato il secondo numero della collana "I quaderni di Marta": si tratta di "Senza sapere dove, senza sapere quando", di Marina Balestra. Il libro nasce da un percorso formativo, organizzato nel 2018 da Cooperativa Marta, rivolto agli operatori sociali, ai genitori e ai bambini della città di Pavia. A partire dalla primavera la sede della cooperativa, Villa Maria e il suo parco, hanno accolto quattro incontri domenicali dedicati alla lettura di quattro fiabe: Pelle D'Asino, La sfera di Cristallo, Barbablù e Hansel e Gretel. Gli incontri hanno preso forma con una iniziale lettura delle fiabe che ha coinvolto adulti e bambini uniti nell'ascolto del racconto. Un'occasione per aprire quelle storie a sentieri e esplorazioni diverse attraverso il gioco, la rielaborazione, la costruzione di significati partendo da uno dei più antichi modi di raccontare e raccontarsi. In questo senso il presente quaderno intende essere uno strumento, un piccolo libricino quasi di appunti, che possa essere inteso anche come guida rivolta ai professionisti del sociale, agli insegnanti, ai genitori e a tutti coloro che intendono i temi educativi come occasione per riflettere e interrogarsi.

Ultimi aggiornamenti

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, «una delle violazioni dei diritti umani più diffuse, persistenti e devastanti».
Come anticipato a maggio nel corso dell’ultima Assemblea Soci, intendiamo proporre ai soci interessati la possibilità di contribuire concretamente alla realizzazione del terzo numero della collana “I Quaderni di Marta”.