Servizi per disabili

L’ambito della disabilità è il primo con cui la cooperativa Marta si è confrontata al momento della sua costituzione nel 1989; la gestione di un Centro Socio Educativo (oggi Centro Diurno Disabili), ha infatti chiamato in gioco la cooperativa nella gestione pedagogica e assistenziale del Servizio.

Da allora l’area si occupa della gestione di Servizi rivolti a persone in situazione di disabilità intellettiva e, in particolare, della gestione di Centri Diurni Integrati per persone Disabili (CDD) secondo quanto disposto dalla D.g.r. 23 luglio 2004 n.7/18334. Nel 2018, Marta ha preso in gestione di Cascina Rossago, struttura residenziale di fama nazionale dedicata a persone con sindrome autistica.

L’esperienza nel campo della disabilità ha permesso di costruire significative relazioni con le persone e le agenzie a diverso titolo presenti nei Servizi e, grazie alle partnership e collaborazioni oramai consolidate, sono stati sviluppati progetti innovativi nella riqualificazione del tempo libero delle persone disabili, nell’organizzazione di esperienze straordinarie quali soggiorni estivi, fine settimana in località artistiche/storiche, partecipazioni a mostre e rassegne teatrali e ad eventi culturali e ricreativi promossi dal territorio provinciale. Negli ultimi anni, sulla base della legge 112/16 sul "Dopo di noi", hanno inoltre preso il via percorsi di accompagnamento all'autonomia per l'emancipazione dal contesto famigliare, supporto alla residenzialità e interventi di permanenza temporanea o sollievo.

La finalità principale dell’area disabili è, in sintesi, la promozione di una buona qualità di vita della persona con disabilità e della sua famiglia. Questo è possibile grazie, da un lato, allo sviluppo di abilità, di azioni di sostegno e di progettualità per la costruzione di relazioni significative capaci di accompagnarne l’integrazione e l’inclusione, dall’altro alla creazione e promozione di iniziative culturali volte a sviluppare una sempre maggiore sensibilità attorno al tema della disabilità all'interno dei territori in cui la cooperativa opera.